Pubblicato da: FUORIdiBICI | 1 luglio 2011

Sei Giorni delle Rose: Guarnieri-Viviani resistono al comando

Non vuole saperne di cambiare padrone la maglia bianca Siderpighi di leader della quattordicesima Sei Giorni delle Rose. Infatti, superato abbondantemente il giro di boa, Jacopo Guarnieri e Elia Viviani (Pulinet) rimangono sempre in testa alla classifica, anche se la competizione in corso di svolgimento al velodromo «Attilio Pavesi» è ancora lontana dal dare i suoi verdetti definitivi.

La serata prende avvio con il recupero delle gare rinviate per il giorno precedente per il  maltempo. Si parte con la Corsa a punti a coppie, vinta da Lampater-Marvulli (Rossetti Market), seguita dallo Scratch numeri rossi, che vede primeggiare Sebastian Donadio (La Rocca). Si chiude con l’Eliminazione numeri neri, nella quale Steve Schets (Ferri) supera nell’ultima volata l’olimpionico Walter Perez (La Rocca). La terza tappa si conclude confermando così in testa alla classifica Guarnieri e Viviani (Pulinet), che, grazie al giro d’abbuono conquistato con il raggiungimento dei 100 punti in classifica, riagganciano le uniche tre coppie a piene tornate.
I protagonisti della Sei Giorni rientrano in pista più tardi per disputare l’unica prova della quarta tappa, il Giro Lanciato, che peraltro conferma l’esito delle serate precedenti, premiando nuovamente i leader Guarnieri-Viviani. Il tandem Pulinet chiude in 21.22, davanti a Dostal-Hacecki (Il Container) e Kadlec-Kankovski (Macro), che fermano il cronometro sui tempi, rispettivamente, di 21.73 e 21.86.

La serata ha segnato anche l’avvio dell’International Track Young (Under 23) e dell’International Track Woman (Donne Elite e Juniores). E’ il caso di ricordare che ognuno partecipanti a queste due manifestazioni internazionali è abbinata a una coppia della Sei Giorni, formando così dei quartetti (due Elite, un Under 23 e una Donna Elite-Junior) che lottano tra loro per la vittoria di una speciale classica a squadre.  

L’International Track Young debutta con lo Scratch, caratterizzato dalla bella e coraggiosa azione solitaria del turco Unalan Recep (Mori Onofrio), che s’impone davanti al connazionale Ahmet Orken (Pulinet). Nei 200 Metri lanciati sventola invece il tricolore grazie a Erik Tomarelli (Indacoo), con il tempo di 11.65, ma il solito Recep è appena dietro (11.66) e poi va a trionfare nella successiva Corsa a punti.

Tra le ragazze dell’International Track Woman, la russa Venera Absalyamova (Garbi) si aggiudica subito la Corsa a punti, mentre lo Scratch è stato vinto da Svetlana Bubenkova (Padana Impianti. L’ultima prova femminile è l’eliminazione, bottino di Evgenya Romanyuta (Rossetti Market).

Al termine, capiclassifica dell’International Track dopo la prima giornata risultano Unalan Recep (Mori Onofrio) e  Svetlana Bubenkova (Padana Impianti). La classifica a squadre recita invece: 1° Pulinet, 2° Ferri, 3° Rossetti.

Nella tarda serata si è corsa anche l’americana da 100 km, valida per la quinta tappa, che ha registrato il successo dei Campioni d’Europa, in maglia Acef, Jiri Hochmann e Martin Blaha con 27 punti che hanno preceduto la coppia della Rossetti Market formata da Franco Marvulli e Leif Lampater con 15 punti, al terzo posto gli statunitensi della Gas Sales Bobby Lee e Jacky Simes (13 punti).

Domani il programma agonistico si aprirà alle ore 18.00 e si protrarrà fino alle 22.00 per lasciare poi spazio al concerto di Fabrizio Moro.

Classifica generale dopo la quarta tappa: 1. Guarnieri-Viviani (Pulinet) 120 punti; 2. Donadio-Perez (La Rocca) 62 punti; 2. De Poorteere- Schets (Ferri) 50; 3. Kadlec-Kankovski (Macro) 35; 4. Lampater-Marvulli (Rossetti) 76 (-1); 6. Hochmann-Blaha (Acef) 56 (-1); 7. Madsen-Hester (Indacoo) 50 (-1); 8. Lea-Simes (Gas Sales) 49 (-1);  9. Dostal-Hacecky (Il Container) 38 (-1);  10. Edwards-Hoffman (Rosti) 37 (-1)

Classifica a squadre:  1. Pulinet 90 punti, 2. Ferri 81, 3. Rossetti Market 78, 4. Salumificio La Rocca 77, 5. Macro 73, 6. Il Container 69, 7. Indacoo 59, 8. Acef 53, 9. Gas sales 51, 10. Pavinord 49.

 

PROGRAMMA 5a serata
VENERDI 1 LUGLIO
 

18,00 – 18,10 Omnium Women, gara scratch, 10 giri

18,10 – 18,30 Omnium Young, Corsa a Punti (giri 24, 6 sprint)

18,30 – 18,45 Omnium Women, eliminazione

18,45 – 19,00 Omnium Young, 200 metri lanciati

19,00 – 19,30 ELITE Corsa a Punti a coppie, 40 giri – 20 n + 20 r – (20 – 12 – 10 – 8 – 6 – 4)

19,30 – 19,35 Premiazioni

19,35 – 19,45 ELITE Scratch neri, 10 giri (10 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2)

19,45 – 19,55 ELITE Eliminazione rossi (10 – 6 – 5 – 4 – 3 – 2)

19,55 – 20,00 Premiazioni

20,00 – 20,15 Omnium Women, Corsa a Punti (giri 20, 5 sprint)

20,15 – 21,05 ELITE Americana 100 giri (20 – 12 – 10 – 8 – 6 – 4)

21,05 – 21,10 Premiazione Women

21,10 – 21,20 Omnium Young, scratch

21,20 – 21,25 Premiazioni Elite Americana, Young

21,25 . 21,55 ELITE Giro Lanciato a coppie (20 – 12 – 10 – 8 – 6 – 4)

21,55 – 22,00 Premiazioni Elite Giro Lanciato, Classifica generale

22.00 spettacolo – concerto di Fabrizio Moro

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: