Pubblicato da: FUORIdiBICI | 19 febbraio 2012

Presentato il 66° Gran Premio città di Lugano

Vernissage per il 66° Gran Premio Città di Lugano, in programma domenica 26 febbraio,  presso la Sala del Consiglio Comunale del Municipio di Lugano. La competizione voluta dal Velo Club Lugano rappresenta uno dei punti di riferimento per l’attività ciclistica internazionale in questo inizio di stagione, una manifestazione che ha sempre avuto al via grandi campioni, lo testimonia anche il recente albo d’oro che annovera i nomi di Luca Paolini, Paolo Bettini, Rinaldo Nocentini e Ivan Basso, vincitore lo scorso anno.

Sarà una competizione nel segno della tradizione con il tracciato di gara che ricalca quello delle ultime edizioni. Un “otto” di poco più di 35 chilometri per tornata, da ripetere per cinque volte,  per un totale di 178 chilometri di corsa e dieci passaggi sotto lo striscione di arrivo nel segno del ciclismo spettacolo. Punto di riferimento del circuito l’ascesa di Albonago, che all’ultimo giro vedrà impegnati i corridori a soli cinque chilometri dall’arrivo. Qui sarà posto il Gran Premio della Montagna patrocinato dalla Regio Insubrica, ma non sarà l’unico riferimento alla comunità della  Regio Insubrica della gara in quanto il Gran Premio Città di Lugano e la Tre Valli Varesine del prossimo18 agosto formeranno una classifica individuale per i corridori con relativa premiazione finale:

“La Regio Insubrica rischiava quest’anno di scomparire dal ciclismo – afferma il presidente insubrico Norman Gobbi – grazie al Velo Club Lugano e alla S.C. Binda c’è stata l’opportunità di continuare ad essere presenti nel ciclismo ad alti livelli. Vedremo nel 2013 di ritornare ad allestire una competizione valida come Gran Premio Regio Insubrica” .

Angelo Jelmini ha assicurato l’attiva partecipazione all’evento da parte del Municipio di Lugano, mentre il presidente del Velo Club Lugano Andrea Prati ha sottolineato:

“Il Gran Premio Città di Lugano è un punto di riferimento per il ciclismo internazionale in questo periodo nonostante la concorrenza di altre gare. Il nostro è un impegno sempre più forte, sia dal punto di vista organizzativo che  finanziario per allestire questo evento. E’ per questo che ringrazio tutti coloro che ci sono vicini a vario titolo. Mi auguro che questa manifestazione possa essere  da traino per qualche giovane per intraprendere l’attività ciclistica oltre che per promuovere il nostro territorio”.

Elio e Patrick Calcagni hanno ufficializzato il tracciato di gara e  le 18 squadre che prenderanno parte alla gara che partirà alle ore 11.30 dal lungolago luganese domenica 26 febbraio. Tra i nomi di maggiore rilievo che hanno già dato la loro adesione ci sono quelli di Ivan Basso, Damiano Cunego Michele Scarponi  e tra la particolarità della corsa ci sarà la ripresa in diretta televisiva che verrà irradiata sui maxi schermi sul tracciato a cura di Wire Team, mentre la festa con il ciclismo a Lugano inizierà già sabato 25 febbraio con una serata dedicata a Tony Rominger.. Queste le formazioni in gara:

TEAM LIQUIGAS CANNONDALE
TEAM BMC
TEAM LAMPRE ISD
TEAM AG2R LA MONDIALE
TEAM COLNAGO CSF
TEAM COLOMBIA COLDEPORTES
TEAM UTENSILNORD NAMED
TEAM ACQUA & SAPONE
TEAM ANDRONI
TEAM ITERA KATUSHA
TEAM IDEA CONAD
TEAM  WIT
RADENSKA SLOVENIA
TEAM MERIDIANA
TEAM ATLAS PERSONAL
TEAM NIPPO
TEAM VORALBERG
TEAM ADRIA MOBIL

Comunicato Stampa Velo Club Lugano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: