Pubblicato da: FUORIdiBICI | 4 maggio 2012

Farnese Vini Selle Italia: al Giro con tre punte

Il Supermarket ABC Lavpris brandizzato Farnese Vini ha fatto da insolito scenario alla conferenza stampa di presentazione al Giro d’Italia della Farnese Vini Selle Italia, la squadra guidata da Luca Scinto e Serge Parsani che promette di dare battaglia con i giovani e cercare importanti successi di tappa con i propri leader.

Dopo un’oretta passata in compagnia dei vari tifosi danesi della Farnese Vini – azienda, la Farnese Vini Selle Italia – squadra ha colto l’occasione per far parlare Filippo Pozzato, Oscar Gatto e Andrea Guardini dei propri obiettivi in questo giro:

“La rosa sarebbe un sogno, ma non ho esattamente un piano per conquistarla” – ha subito chiarito Filippo Pozzato nelle prime battute: “ma sono venuto qui per fare bene. Quel che è successo in inverno è alle spalle, ho un Giro davanti a me da affrontare bene, pensando a vincere almeno una tappa. Se poi arriverà qualcosa di meglio, bene, ma non sono mentalizzato esclusivamente sulla conquista della rosa nelle prime tappe”.

Dal canto suo, Luca Scinto, a più riprese intervenuto, ha sottolinato l’importanza di avere un “Pozzato determinato e forte di una vittoria che gli da morale. Ora speriamo di raccogliere una vittoria di prestigio qui al Giro e anche se la cronometro di sabato non è proprio adatta a Pippo, contiamo di provarci. Per la rosa ne vale sempre la pena!”.

Con la voce tranquilla di chi nasconde tanta fame, Oscar Gatto ha invece espresso tanta motivazione verso il giro alle porte, senza pensare troppo a quel che è riuscito a fare nel 2011:

“Ho fatto una campagna del nord bella, ma non ho vinto. E allora… beh, diciamo che non va bene, bisogna vincere” e scherzando ha aggiunto: “Altrimenti Scinto chi lo sente!”. Pensiero che coinvolge anche Andrea Guardini, seppur a lui sia concessa la carta dell’esordiente: “Rispetto al 2011 ho vinto meno, e mi sono venute meno facili le vittorie. Ma ogni volata ha la sua storia e anche se non ho vinto in Turchia mi sono sentito bene, solo non sono riuscito a disputare una volata pulita. Ora mi misurerò con i grandi velocisti, Luca mi farà aiutare da Favilli e per il resto mi lancerà alla caccia della ruota giusta. Sono pronto alla sfida”.

A ridosso delle sei di sera gli atleti sono rientrati in albergo per i massaggi, ma non prima di aver ricevuto in regalo una bottiglia “Edizione Speciale Giro d’Italia” di quel Montepulciano d’Abruzzo che ha fatto grande la Farnese, insieme ad altre importanti etichette, e che è stato vestito proprio della vittoria di Gatto davanti a Contador. L’ora di ripetersi, o almeno di riprovarci, è molto vicina.

English version:

The supermaket ABC, Farnese Vini clients, was the unconventional scenary of Farnese Vini Selle Italia press conference for Tour of Italy, in which the three leaders spoke about their goals and ambition.

“The pink jersey isn’t my first goals, I want win a stage, as first, for this I haven’t a plan to conquer it in the first week” Filippo Pozzato explained immediately at the first question of a journalist, even if Luca Scinto added: “The most important thing it’s Pozzato determined to win a stage, strong for his physical status but also for his success in GP Larciano. For sure we want a better result, for this Tour of Italy is the perfect occasion to win, some stages, but also to try to find the pink jersey in the beginning”.

With a quite-status that demonstrate a great determination, Oscar Gatto spoke about his follow Tour of Italy:

“I have done a strong north part, but I haven’t won… I need to change it, even if  will who hear Scinto?!”. The same thought is the preoccupation of Andrea Guardini, even if for him is valid the “paper of first time”: “In Turkey I felt good even if I haven’t won, but I haven’t the possibility of a only one clear sprint. For This I think to be ready for this races. I’ll be guided from Favilli and, in the end, I’ll search the wheel of the best sprinter. I’m excited, but also believes to can do something”.

Near the 6 p.m. the riders returned at their hotel for the massages, but before they received the special bottle of wine “Tour of Italy edition” in which there is the winner of Gatto on Contador, at Tropea 2011. The time to try again this special performance is really near.

Comunicato Stampa Farnese Vini Selle Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: