Pubblicato da: FUORIdiBICI | 18 luglio 2012

Positivo a un diuretico: Frank Schleck saluta il Tour

Secondo giorno di riposo al Tour de France e nuovo colpo di scena: dopo l’arresto di Remy Di Gregorio, avvenuto lo scorso 10 luglio, un pesce grosso è caduto nella rete dell’antidoping. É giunta nella serata di ieri la notizia della positività di Frank Schleck (RadioShack Nissan Trek).

Nelle urine del corridore lussemburghese, prelevategli dopo la tappa del 14 luglio con arrivo a Le Cap d’Agde, è stata riscontrata la presenza di un diuretico, lo Xipamide. In un comunicato stampa emesso dalla RadioShack Nissan Trek si legge che il prodotto in questione non è presente nella lista di farmaci usati dalla squadra, di conseguenza il team non si spiega il motivo della positività di Frank Schleck.

Il corridore comunque, in attesa delle controanalisi,  non si schiererà oggi alla partenza della 16ª tappa. Nella serata di ieri sarebbe anche stato interrogato dalla polizia francese.

Frank Schleck non è nuovo in quanto a coinvolgimenti in inchieste sul doping. Anni fa il suo nome venne fuori durante la ormai tristemente famosa Operacion Puerto, la stessa inchiesta in seguito alla quale Ivan Basso fu squalificato per due anni, per intenderci. Allora il lussemburghese se la cavò senza scontare nemmeno un giorno di squalifica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: