Pubblicato da: FUORIdiBICI | 12 febbraio 2013

Trofeo Laigueglia: ecco i protagonisti

laigueglia2013

Il maltempo ha rallentato ma non ha fermato i lavori in vista del 50° Trofeo Laigueglia che questa mattina a Genova, presso l’Auditorium del Palazzo della Regione Liguria, ha svelato i dettagli a pochi giorni dal via.

Lunga e ricca di grandi nomi la lista degli iscritti, ancora non definitiva, presentata dallo staff della Monviso-Venezia: a partire con il numero uno dopo la sfilata del gruppo, ad andatura turistica su Corso Badarò, sarà il campione italiano Franco Pellizotti che, con i compagni di squadra Emanuele Sella e Fabio Felline proverà a riportare una maglia della Androni Venezuela sul gradino più alto del podio.

Cinque i team World Tour al via: la più agguerrita sarà senz’altro la Lampre-Merida che schiererà ai nastri di partenza Damiano Cunego, Filippo Pozzato, Michele Scarponi, Diego Ulissi e Daniele Pietropolli. Altrettanto attrezzate le francesi Ag2r e FDJ rispettivamente con Belletti, Domont, Hutarovich e Montaguti (3° nel 2012) da una parte e Casar, Offredo e Veikkanen dall’altra. Scelgono, invece, la linea verde BMC e Cannondale con il team americano che punterà su Warbasse (classe 1990), Blythe (classe 1989) e Lander (classe 1991) e i campioni uscenti capitanati dal ds Stefano Zanatta che daranno spazio al rientrante Agostini (classe 1989), al tedesco Koch (classe 1991) e al ligure Cristiano Salerno.

Molto competitive anche le rose schierate da Bardiani CSF, Europcar, Cofidis, MTN Qhubeka, Novo Nordisk e Rusvelo, mentre da tenere d’occhio saranno i “ragazzi terribili” di Luca Scinto, in maglia giallo-fluo della Vini Fantini: Oscar Gatto e Mauro Santambrogio potrebbero avere i gradi di capitani potendo contare sull’appoggio del belga Kevin Hulsmans, di Mauro Finetto e della maglia blu del Giro d’Italia, Matteo Rabottini.

“E’ una lista di grandi nomi che ripropone Laigueglia ai vertici del ciclismo mondiale” ha sottolineato il sindaco del comune di Laigueglia, Franco Maglione “Sono certo che nei prossimi giorni, se anche il meteo ci darà una mano, nella Baia del Sole potremo vivere una vera e propria festa delle due ruote”.

Soddisfatto per il ricco programma di festeggiamenti allestito in occasione della cinquantesima edizione, anche il presidente della provincia di Savona, Angelo Vaccarezza:

“Il Trofeo Laigueglia rappresenta per il nostro territorio una vetrina unica di grandissimo valore: il fatto che la storia di questa corsa possa proseguire anche in questo periodo così difficile è per noi un segnale di speranza e di rilancio importantissimo.”

A questo link l’elenco iscritti: DOC_1360684661

MENTONE-ALASSIO – L’occasione della conferenza stampa di Genova è stata propizia anche per tornare a parlare della Mentone-Alassio per dilettanti che si correrà domenica 17 febbraio nel solco della Montecarlo-Alassio con la regia della UC Monaco e della Monviso Venezia. A Genova, infatti, sono intervenuti anche Sergio Novello, già organizzatore delle prime 29 edizioni della Montecarlo-Alassio e Stefania Piccardo, presidente della Associazione Albergatori di Alassio, in rappresentanza del Comitato Cittadino sorto spontaneamente ad Alassio per appoggiare l’impegno profuso dalla Asd Monviso-Venezia per portare a termine l’organizzazione della “Classicissima per dilettanti”, nonostante le gravi difficoltà in cui si è trovato il comune della cittadina rivierasca, in seguito all’arrivo del Commissario Prefettizio.

Per condurre in porto l’organizzazione ormai del tutto avviata, non avendo a disposizione le risorse pubbliche già concordate con il Comune di Alassio, il sen. Michelino Davico, come presidente della Asd Monviso Venezia, si è impegnato a sostenere in prima persona i costi della gara ed ha provveduto a versare dal proprio conto personale alla Monviso-Venezia la somma di 10.000 euro, necessaria per far fronte alle prime spese legate alla organizzazione dell’evento.

“E’ una decisione da appassionato” ha fatto sapere Davico “In questi mesi, forti dell’appoggio del Comune di Alassio, ci siamo impegnati con i principali team dilettantistici oltre che con gli albergatori e con tutti i nostri partner per la ri-edizione di questa grande classica per dilettanti. Si tratta di una manifestazione che non può andare perduta anche per la ricaduta economica che essa ha sul territorio. Sono felice che anche i rappresentanti del tessuto economico e sociale di Alassio abbiano apprezzato la tenacia del nostro staff, sottolineata anche ieri a Roma dal presidente della FCI Renato Di Rocco”.

Comunicato stampa 50° Trofeo Laigueglia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: