Pubblicato da: FUORIdiBICI | 1 aprile 2013

Cancellara coglie il secondo successo al Giro delle Fiandre

Giro delle Fiandre È stata una straordinaria dimostrazione di forza. Un duro attacco sul Paterberg dopo aver utlizzato la squadra alla perfezione ha messo Fabian Cancellara nella posizione vincente quando è partito, come se fosse in una cronometro, verso Oudenaarde per conquistare la vittoria al Giro delle Fiandre.

Cancellara ha detto: «È stato un lavoro di squadra fantastico. Tutti erano contro di noi e dovevamo soltanto stare concentrati. Quando siamo passati l’ultima volta sull’Oude Kwaremont, Gregory Rast ha detto che tutti sembravano stanchi, così ho provato a fare una prima selezione. Peter (Sagan) ed io abbiamo raggiunto Roelandts e sapevo che dovevo continuare a forzare per staccare Peter. È successo ciò che avevamo pianificato da mesi: duro lavoro per me e per la squadra e tempo sottratto alle nostre famiglie. Posso contare su due mani i giorni in cui sono stato a casa quest’inverno. Non è stato facile per mia moglie e i miei figli, ma queste sono le nostre difficili scelte. La mia carriera non durerà in eterno perciò è importante godere di questi momenti. La vittoria è per la mia famiglia e per la squadra, mi hanno dato tanto sostegno. E per i tifosi. È stata una giornata perfetta. Il mio secondo successo al Fiandre è stato eccezionale. Ora mi rilasserò e cercherò di recuperare da questo sforzo, vediamo cosa succederà la settimana prossima – riferendosi alla Parigi-Roubaix di domenica prossima».

Alla domanda se sarà presente alla Parigi-Roubaix la prossima domenica, la moglie Stefanie ha detto: «Lui si merita tutto questo dopo la sfortuna dello scorso anno. Sì, certo, resterò fino alla Roubaix».

Cancellara ha attaccato sull’Oude Kwaremont per fare selezione, con Peter Sagan alla sua ruota. Poiché non voleva arrivare con lui ad una volata, Cancellara ha aspettato con pazienza il Paterberg per dare il colpo definitivo, attaccando da seduto sulla salita e facendo subito il vuoto. Da allora in poi è stata come una cronometro per il quattro volte Campione del Mondo della specialità. Sagan (Cannondale) e Roelandts (Lotto-Belisol) hanno completato il podio a più di un minuto di distacco dal campione svizzero.

Il direttore sportivo Dirk Demol era in ammiraglia per dirigere Cancellara: «Avevamo potuto vedere dalle corse precedenti che stava bene. Stava lavorando sulla sua condizione e migliorava sempre. Tutti hanno fatto corsa dura oggi e aspettvano il suo attacco. Prima della corsa si diceva che la RadioShack Leopard Trek non sarebbe stata una delle squadre più forti oggi, ma io ci ridevo su. Sapevo che non era così, sapevo che avevamo la squadra giusta per aiutare Fabian e che erano pronti a morire per lui. Tra i meno 10km e i meno 5 km all’arrivo non c’erano informazioni, così l’ho affiancato e gli ho detto che stava andando a prendersi la 100ª edizione del Giro delle Fiandre. Ora è molto fiducioso, è l’uomo da battere alla Roubaix la prossima settimana».

Il lavoro di squadra è stato l’ingrediente chiave nella vittoria, con tutti i componenti della squadra che hanno giocato il loro ruolo nel portare Cancellara verso il finale. Uno di loro è il neozelandese Hayden Roulston:

«È stata una vittoria super. Fabian è stato in grado di confermare ciò che tutti pensavano prima della gara, e questo non è facile quando sei il favorito. Come squadra abbiamo fatto il massimo ed è stato grandioso vedere vincere Fabian in quel modo. All’inizio della corsa siamo stati davanti con lo scopo di tenere tutti insieme nella prima parte del gruppo. Sapevamo di poter reagire meglio da quella posizione. È una bella sensazione lavorare duramente per poi consegnare la vittoria. È bello per i corridori, per lo staff, gli sponsor e le nostre famiglie. È davvero speciale».

Cancellara ha vinto il Giro delle Fiandre nel 2010 e voleva ripetersi dopo che la caduta dello scorso anno nella zona del rifornimento lo aveva messo fuori gioco per le classiche. Cancellara e RadioShack Leopard Trek avevano messo già nel mirino questa gara da allora.

Fabian ha confessato: «Un anno fa ero a terra, ora sono tornato e ho vinto il Fiandre sul nuovo percorso. Non è facile vincere da grande favorito ma sono molto felice. È stata una corsa strana, ma buona per me perché ho vinto! È stata veloce nelle fasi iniziali e abbiamo dovuto prendere in mano la situazione, ma penso che fosse questa la chiave. Non erano rimasti molti corridori nel finale. La squadra ha fatto un lavoro fantastico e io ho fatto ciò che dovevo fare: portare a casa la Ronde Van Vlaandren».

Anche Stijn Devolder, vincitore nel 2008 e 2009, ha fatto parte della squadra dando tutto per il capitano Cancellara:

«Sono felice di essere stato in grado di fare questo dopo alcuni anni non buoni. All’inizio della corsa non mi sentivo così bene, ma sono contento di essere riuscito a proseguire e aiutare la squadra. L’intero team ha fatto un lavoro eccellente».

Il team manager Luca Guercilena era orgoglioso al termine della gara:

«Questo è uno dei giorni più belli della mia vita. Abbiamo condotto la gara per 160 km, senza paura e usato tutti i nostri talenti per mettere la nostra stella nella posizione perfetta di esprimere il suo potenziale. Poi ci ha pensato Fabian. Sono molto, molto felice. Ora guardiamo a Roubaix. Possiamo essere al via con un po ‘di pressione, ma anche con fiducia dopo la prestazione di oggi. Questa vittoria è speciale per noi. Riceviamo molti commenti della stampa sulla nostra squadra e noi possiamo solo rispondere pedalando. Il nostro nuovo sponsor BPURE è arrivato proprio al momento giusto. Ci auguriamo che possa essere un buon segno per il futuro».

Ordine d’arrivo:

1     Fabian Cancellara (Swi) RadioShack Leopard     6:06:01
2     Peter Sagan (Svk) Cannondale Pro Cycling     0:01:27
3     Jurgen Roelandts (Bel) Lotto Belisol     0:01:29
4     Alexander Kristoff (Nor) Katusha     0:01:39
5     Matthieu Ladagnous (Fra) FDJ
6     Heinrich Haussler (Aus) IAM Cycling
7     Greg Van Avermaet (Bel) BMC Racing Team
8     Sébastien Turgot (Fra) Team Europcar
9     John Degenkolb (Ger) Team Argos-Shimano
10     Sebastian Langeveld (Ned) Orica-GreenEdge
11     Lars Boom (Ned) Blanco Pro Cycling Team
12     Daniel Oss (Ita) BMC Racing Team
13     Sylvain Chavanel (Fra) Omega Pharma-Quick Step
14     Stijn Vandenbergh (Bel) Omega Pharma-Quick Step
15     Oscar Gatto (Ita) Vini Fantini-Selle Italia
16     Yoann Offredo (Fra) FDJ
17     Edvald Boasson Hagen (Nor) Sky Procycling
18     Björn Leukemans (Bel) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
19     Vincent Jerome (Fra) Team Europcar
20     Johan Vansummeren (Bel) Garmin-Sharp
21     Juan Antonio Flecha Giannoni (Spa) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
22     Marcus Burghardt (Ger) BMC Racing Team
23     Luca Paolini (Ita) Katusha     0:01:48
24     Arnaud Demare (Fra) FDJ     0:02:30
25     Matti Breschel (Den) Team Saxo-Tinkoff     0:02:49
26     Sébastien Hinault (Fra) IAM Cycling
27     Jens Debusschere (Bel) Lotto Belisol
28     Paul Voss (Ger) Team NetApp-Endura
29     Sep Vanmarcke (Bel) Blanco Pro Cycling Team
30     Steve Chainel (Fra) AG2R La Mondiale
31     Maxime Vantomme (Bel) Crelan-Euphony
32     Michael Schär (Swi) BMC Racing Team
33     Martin Elmiger (Swi) IAM Cycling
34     Maxim Iglinskiy (Kaz) Astana Pro Team
35     Thomas Voeckler (Fra) Team Europcar
36     Zdenek Stybar (Cze) Omega Pharma-Quick Step
37     Kristijan Koren (Slo) Cannondale Pro Cycling
38     Borut Bozic (Slo) Astana Pro Team
39     Dmitriy Muravyev (Kaz) Astana Pro Team
40     Michal Kwiatkowski (Pol) Omega Pharma-Quick Step
41     Geraint Thomas (GBr) Sky Procycling
42     Grégory Rast (Swi) RadioShack Leopard
43     Maarten Wynants (Bel) Blanco Pro Cycling Team     0:04:56
44     Filippo Pozzato (Ita) Lampre-Merida
45     Francisco José Ventoso Alberdi (Spa) Movistar Team     0:05:40
46     Tyler Farrar (USA) Garmin-Sharp     0:05:56
47     Kevin Hulsmans (Bel) Vini Fantini-Selle Italia
48     Marco Bandiera (Ita) IAM Cycling
49     Fabio Sabatini (Ita) Cannondale Pro Cycling
50     Iljo Keisse (Bel) Omega Pharma-Quick Step
51     André Greipel (Ger) Lotto Belisol
52     Maarten Tjallingii (Ned) Blanco Pro Cycling Team
53     Egidijus Juodvalkis (Ltu) Crelan-Euphony
54     Sébastien Minard (Fra) AG2R La Mondiale
55     Xavier Florencio Cabre (Spa) Katusha
56     Frederik Willems (Bel) Lotto Belisol
57     Manuel Quinziato (Ita) BMC Racing Team
58     Stijn Devolder (Bel) RadioShack Leopard
59     Andrey Amador Bakkazakova (CRc) Movistar Team
60     Mattia Cattaneo (Ita) Lampre-Merida     0:07:45
61     Kristof Goddaert (Bel) IAM Cycling     0:10:52
62     Russell Downing (GBr) Team NetApp-Endura
63     Matteo Tosatto (Ita) Team Saxo-Tinkoff
64     Laurens De Vreese (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
65     Maciej Bodnar (Pol) Cannondale Pro Cycling
66     Simone Ponzi (Ita) Astana Pro Team
67     Vladimir Gusev (Rus) Katusha
68     Grega Bole (Slo) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
69     Mirko Selvaggi (Ita) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
70     Gustav Larsson (Swe) IAM Cycling
71     Bert-Jan Lindeman (Ned) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
72     Martijn Maaskant (Ned) Garmin-Sharp
73     Baden Cooke (Aus) Orica-GreenEdge
74     Klaas Lodewyck (Bel) BMC Racing Team
75     Reinardt Janse Van Rensburg (RSA) Team Argos-Shimano
76     Ramon Sinkeldam (Ned) Team Argos-Shimano
77     Kurt Hovelynck (Bel) Crelan-Euphony     0:13:35
78     James Vanlandschoot (Bel) Accent Jobs-Wanty
79     Tom Van Asbroeck (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
80     Nikias Arndt (Ger) Team Argos-Shimano
81     Roy Curvers (Ned) Team Argos-Shimano
82     Jarl Salomein (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
83     Jack Bauer (NZl) Garmin-Sharp
84     Fumiyuki Beppu (Jpn) Orica-GreenEdge
85     Lars Ytting Bak (Den) Lotto Belisol
86     Edward King (USA) Cannondale Pro Cycling
87     Benjamin Verraes (Bel) Accent Jobs-Wanty
88     Raymond Kreder (Ned) Garmin-Sharp
89     Vicente Reynes Mimo (Spa) Lotto Belisol
90     Imanol Erviti Ollo (Spa) Movistar Team
91     Juan Jose Oroz Ugalde (Spa) Euskaltel-Euskadi
92     David Veilleux (Can) Team Europcar
93     Luke Rowe (GBr) Sky Procycling
94     Markel Irizar Aranburu (Spa) RadioShack Leopard
95     Koen De Kort (Ned) Team Argos-Shimano
96     Robert Wagner (Ger) Blanco Pro Cycling Team
97     Jos Van Emden (Ned) Blanco Pro Cycling Team
98     Murilo Antonio Fischer (Bra) FDJ
99     Pieter Jacobs (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
100     Vladimir Isaychev (Rus) Katusha
101     Andreas Schillinger (Ger) Team NetApp-Endura
102     Anders Lund (Den) Team Saxo-Tinkoff
103     Ian Stannard (GBr) Sky Procycling
104     Danilo Hondo (Ger) RadioShack Leopard
105     Bjorn Thurau (Ger) Team Europcar
106     Markus Eichler (Ger) Team NetApp-Endura
107     Mitchell Docker (Aus) Orica-GreenEdge
108     Hugo Houle (Can) AG2R La Mondiale
109     Boy van Poppel (Ned) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
110     Jens Keukeleire (Bel) Orica-GreenEdge
111     Andreas Klier (Ger) Garmin-Sharp
112     Gijs Van Hoecke (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
113     Niki Terpstra (Ned) Omega Pharma-Quick Step
114     Dominic Klemme (Ger) IAM Cycling
115     Kris Boeckmans (Bel) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
DNS     Jacopo Guarnieri (Ita) Astana Pro Team
DNS     William Bonnet (Fra) FDJ
DNF     Tom Boonen (Bel) Omega Pharma-Quick Step
DNF     Gert Steegmans (Bel) Omega Pharma-Quick Step
DNF     Davide Appollonio (Ita) AG2R La Mondiale
DNF     Gediminas Bagdonas (Ltu) AG2R La Mondiale
DNF     Manuel Belletti (Ita) AG2R La Mondiale
DNF     Valentin Iglinskiy (Kaz) AG2R La Mondiale
DNF     Assan Bazayev (Kaz) Astana Pro Team
DNF     Dmitriy Gruzdev (Kaz) Astana Pro Team
DNF     Ruslan Tleubayev (Kaz) Astana Pro Team
DNF     Rick Flens (Ned) Blanco Pro Cycling Team
DNF     Jetse Bol (Ned) Blanco Pro Cycling Team
DNF     Adam Blythe (GBr) BMC Racing Team
DNF     Thor Hushovd (Nor) BMC Racing Team
DNF     Mauro Da Dalto (Ita) Cannondale Pro Cycling
DNF     Alan Marangoni (Ita) Cannondale Pro Cycling
DNF     Elia Viviani (Ita) Cannondale Pro Cycling
DNF     Peio Bilbao (Spa) Euskaltel-Euskadi
DNF     Ricardo Garcia Ambroa (Spa) Euskaltel-Euskadi
DNF     Steffen Radochla (Ger) Euskaltel-Euskadi
DNF     Adrian Saez (Spa) Euskaltel-Euskadi
DNF     André Schulze (Ger) Euskaltel-Euskadi
DNF     Alexander Serebryakov (Rus) Euskaltel-Euskadi
DNF     Ioannis Tamouridis (Gre) Euskaltel-Euskadi
DNF     David Boucher (Fra) FDJ
DNF     Mickael Delage (Fra) FDJ
DNF     Johan Le Bon (Fra) FDJ
DNF     Jacob Rathe (USA) Garmin-Sharp
DNF     Sébastien Rosseler (Bel) Garmin-Sharp
DNF     Aliaksandr Kuchynski (Blr) Katusha
DNF     Alexey Tsatevich (Rus) Katusha
DNF     Marco Haller (Aut) Katusha
DNF     Davide Cimolai (Ita) Lampre-Merida
DNF     Elia Favilli (Ita) Lampre-Merida
DNF     Andrea Palini (Ita) Lampre-Merida
DNF     Alessandro Petacchi (Ita) Lampre-Merida
DNF     Massimo Graziato (Ita) Lampre-Merida
DNF     Davide Vigano (Ita) Lampre-Merida
DNF     Tosh Van Der Sande (Bel) Lotto Belisol
DNF     Marcel Sieberg (Ger) Lotto Belisol
DNF     Alex Dowsett (GBr) Movistar Team
DNF     Jesus Herrada Lopez (Spa) Movistar Team
DNF     Jose Joaquin Rojas Gil (Spa) Movistar Team
DNF     Eloy Teruel Rovira (Spa) Movistar Team
DNF     Giovanni Visconti (Ita) Movistar Team
DNF     Matthew Harley Goss (Aus) Orica-GreenEdge
DNF     Jens Mouris (Ned) Orica-GreenEdge
DNF     Stuart O’Grady (Aus) Orica-GreenEdge
DNF     Tony Gallopin (Fra) RadioShack Leopard
DNF     Hayden Roulston (NZl) RadioShack Leopard
DNF     Yaroslav Popovych (Ukr) RadioShack Leopard
DNF     Bernhard Eisel (Aut) Sky Procycling
DNF     Salvatore Puccio (Ita) Sky Procycling
DNF     Gabriel Rasch (Nor) Sky Procycling
DNF     Mathew Hayman (Aus) Sky Procycling
DNF     Bert De Backer (Bel) Team Argos-Shimano
DNF     William Clarke (Aus) Team Argos-Shimano
DNF     Daniele Bennati (Ita) Team Saxo-Tinkoff
DNF     Christopher Juul Jensen (Den) Team Saxo-Tinkoff
DNF     Jonas Aaen Jörgensen (Den) Team Saxo-Tinkoff
DNF     Jonathan Cantwell (Aus) Team Saxo-Tinkoff
DNF     Michael Morkov (Den) Team Saxo-Tinkoff
DNF     Wesley Kreder (Ned) Vacansoleil-DCM Pro Cycling Team
DNF     Tim De Troyer (Bel) Accent Jobs-Wanty
DNF     Jérôme Gilbert (Bel) Accent Jobs-Wanty
DNF     Jean-Pierre Drucker (Lux) Accent Jobs-Wanty
DNF     Roy Jans (Bel) Accent Jobs-Wanty
DNF     Staf Scheirlinckx (Bel) Accent Jobs-Wanty
DNF     Stefan Van Dijk (Ned) Accent Jobs-Wanty
DNF     Christophe Premont (Bel) Crelan-Euphony
DNF     Koen Barbe (Bel) Crelan-Euphony
DNF     Jonathan Breyne (Bel) Crelan-Euphony
DNF     Kevin Claeys (Bel) Crelan-Euphony
DNF     Baptiste Planckaert (Bel) Crelan-Euphony
DNF     Aleksejs Saramotins (Lat) IAM Cycling
DNF     Jerome Cousin (Fra) Team Europcar
DNF     Damien Gaudin (Fra) Team Europcar
DNF     Yohann Gene (Fra) Team Europcar
DNF     Zakkari Dempster (Aus) Team NetApp-Endura
DNF     Blaz Jarc (Slo) Team NetApp-Endura
DNF     Daniel Schorn (Aut) Team NetApp-Endura
DNF     Alexander Wetterhall (Swe) Team NetApp-Endura
DNF     Eliot Lietaer (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
DNF     Sven Vandousselaere (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
DNF     Preben Van Hecke (Bel) Topsport Vlaanderen-Baloise
DNF     Stefano Borchi (Ita) Vini Fantini-Selle Italia
DNF     Francesco Chicchi (Ita) Vini Fantini-Selle Italia
DNF     Pier Paolo De Negri (Ita) Vini Fantini-Selle Italia
DNF     Francesco Failli (Ita) Vini Fantini-Selle Italia
DNF     Mauro Finetto (Ita) Vini Fantini-Selle Italia
DNF     Mattia Pozzo (Ita) Vini Fantini-Selle Italia

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: