Pubblicato da: FUORIdiBICI | 20 giugno 2013

Svelato il percorso del Lombardia 2013

il_lombardia

Dopo il grande successo dello scorso anno, con la vittoria in solitaria dello spagnolo Joaquim Rodriguez, Il Lombardia ripropone la partenza da Bergamo e l’arrivo – come per la passata edizione – sul Lungolario Isonzo di Lecco, intorno alle 17. Sul percorso sono confermati sia il terribile Muro di Sormano oltre che alla Salita della Madonna del Ghisallo e allo strappo finale di Villa Vergano.

Il percorso
Partenza da Bergamo e dopo un primo tratto “mangia e bevi” si affronta la salita di Valcava (9.6 km al 9%, max 18% – m 1336) con 14 tornanti. Discesa tecnica su Costa Valle Imagna, Roncola per poi immettersi nelle strade della pianura bergamasca che conducono in Brianza. Passaggio breve per Colle Brianza e discesa che porta ad Asso; ci si immette in Valassina dove Maglio la corsa svolta a sinistra e immediatamente inizia la salita della Colma di Sormano (m 1124). Poche centinaia di metri dopo Maglio si imbocca il Muro di Sormano (2 km al 15%) su strada stretta (da poco restaurata),con tornanti strettissimi e con pendenze, attorno ai 1000 m di percorrenza, che superano il 25% fino a sfiorare il 30%. Superata la Colma segue la discesa (in falsopiano nella prima parte, poi molto tecnica con molti tornanti) su Nesso dove si riprende la strada costiera per raggiungere Regatola di Bellagio, dove inizia la salita del Ghisallo (m 754) con pendenze fino al 14%. Discesa molto veloce fino ad Asso per deviare su Valbrona, Onno e raggiungere Oggiono; poi strappo sino a Villa Vergano dove si conclude la salita che presenta anche pendenze del 15%. Quindi picchiata verso Lecco dove, sul Lungolario Isonzo, è posto l’arrivo.

Partecipanti
La 107a edizione de Il Lombardia prenderà il via domenica 6 ottobre da Bergamo e vedrà alla partenza – come da tradizione – molti dei migliori campioni del pedale in rappresentanza di 25 formazioni.
A prendere il posto della Vini Fantini – Selle Italia (che ha rinunciato all’invito) gli organizzatori di RCS Sport/La Gazzetta dello Sport hanno chiamato la squadra sudafricana MTN – Qhubeka, vincitrice quest’anno della Milano – Sanremo con Gerald Ciolek.

25 squadre al via composte da 8 corridori ciascuna:

·       AG2R LA MONDIALE (FRA)
·       ANDRONI GIOCATTOLI – VENEZUELA (ITA)
·       ASTANA PRO TEAM (KAZ)
·       BLANCO PRO CYCLING TEAM (NED)
·       BMC RACING TEAM (USA)
·       CANNONDALE PRO CYCLING (ITA)
·       COLOMBIA (COL)
·       EUSKALTEL EUSKADI (ESP)
·       FDJ (FRA)
·       GARMIN SHARP (USA)
·       IAM CYCLING (SUI)
·       KATUSHA (RUS)
·       LAMPRE-MERIDA (ITA)
·       LOTTO BELISOL (BEL)
·       MOVISTAR TEAM (ESP)
·       MTN QHUBEKA (RSA)
·       OMEGA PHARMA – QUICK-STEP CYCLING TEAM (BEL)
·       ORICA GREENEDGE (AUS)
·       RADIOSHACK LEOPARD (LUX)
·       SKY PROCYCLING      (GBR)
·       TEAM ARGOS-SHIMANO (NED)
·       TEAM EUROPCAR (FRA)
·       TEAM NETAPP – ENDURA (GER)
·       TEAM SAXO-TINKOFF (DEN)
·       VACANSOLEIL-DCM PRO CYCLING TEAM (NED)

Il pluri-vincitore della “Classica delle foglie morte” è Fausto Coppi che vinse cinque edizioni di cui quattro consecutive (1946 – 1947 – 1948 – 1949 – 1954).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: