Pubblicato da: FUORIdiBICI | 18 novembre 2013

Solidarietà e spettacolo a Ride for Life 2013

RideforLife2013

Si è dispuatata nel week-end la quarta edizione di Ride for Life, la manifestazione a scopo benefico organizzata da Riders4Riders e Marina Romoli Onlus. Sulla Pista South Milano di Ottobiano (PV) si sono radunati i campioni del ciclismo e del motociclismo con l’intento di fare del bene, sostenendo la ricerca di una cura per le lesioni spinali.

Sabato 16 e domenica 17 novembre sono state due giornate intense di gare, beneficenza e spettacolo. Tanti nomi noti del panorama ciclistico e motociclistico italiano e internazionale si sono misurati su bici da strada, moto, pitbike e go-kart, tutti accomunati dalla stessa passione e da una buona dose di divertimento. Fuoridibici era presente nella giornata di domenica e, fina dal primo mattino, abbiamo potuto assistere alla sfida tra ciclisti sulla pista asfalto, vinta dal marchigiano Michele Scarponi su Marco Aurelio Fontana e Valerio Agnoli.

Tanto pubblico è accorso al circuito pavese soprattutto nel primo pomeriggio, quando si è svolta la gara simbolo della manifestazione, la staffetta ciclisti-motociclisti intitolata al pilota Andrea Antonelli, il cui ricordo è sempre vivo nel cuore degli appassionati. Alla presenza della famiglia di Andrea, tanti palloncini verdi e bianchi (i suoi colori di gara) sono stati liberati in cielo prima del via, a testimoniare l’affetto verso questo sfortunato ragazzo, amico e sostenitore di Ride for Life. Per la cronaca la prova è stata vinta dalla coppia Luca Paolini-Alex Salvini, davanti a Marco Aurelio Fontana-Marco Melandri ed Elia Viviani-Elena Cecchini.

Grande divertimento anche in sella alle pitbike, dove a spuntarla è stato Alex Lupino, e sui kart: qui ha trionfato la squadra composta da Melandri, Filippo Pozzato, Lupino e Vincenzo Nibali. Non sono mancati poi i momenti di spettacolo e di adrenalina, con le spericolate esibizioni dei freestyler del Team Daboot e di Luca Contoli, entrambi finalisti a Italia’s Got Talent.

È stata un’occasione per essere a stretto contatto con i campioni, tutti molto disponibili e coinvolti, ma soprattutto per ribadire il desiderio di tanti ragazzi di trovare una cura. Tutti noi, nel nostro piccolo, possiamo dare il nostro contributo e fare in modo che non sia più solo un sogno. Perciò SOSTENIAMO LA RICERCA! #wecandoit

Grazie a Marina Romoli e a Loredana Longo, che con la loro simpatia e tenacia hanno reso possibile tutto questo, e alla Pista South Milano per l’ospitalità.

Riportiamo sempre i link di riferimento per informazioni e per dare il proprio contributo:

http://curegirls.wordpress.com/

http://www.marinaromolionlus.org/

http://rfl.riders4riders.it/default.aspx

sfida ciclisti RfL

sfida ciclisti RfL

il vincitore della sfida ciclisti Michele Scarponi

il vincitore della sfida ciclisti Michele Scarponi

il ricordo di Andrea Antonelli

il ricordo di Andrea Antonelli

Advertisements

Responses

  1. Bellissimo articolo. Grazie anche per aver sottolineato l’importanza e il desiderio di una cura. La lesione spinale CRONICA deve diventare curabile!

    • Grazie per i complimenti, Arcangela! Questo è il minimo che possiamo fare per dare voce al vostro desiderio, abbiamo ancora tanto da imparare… Ci auguriamo che il vostro/nostro messaggio arrivi forte e chiaro! Alla prossima!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: