Pubblicato da: FUORIdiBICI | 22 febbraio 2014

Il Trofeo Laigueglia rimane in casa Lampre-Merida

serpa

José Serpa succede a Pozzato nel Trofeo Laigueglia 2014. Una grande prova anche quest’anno per la Lampre Merida al Trofeo Laigueglia, frutto dell’unione e del carisma dei ragazzi diretti per la prima volta nella sua carriera dal neo Ds Righi.

La corsa è stata combattuta sin dalle prime fasi con un drappello di 4 uomini che si è avvantaggiato sull’ascesa del Balestrino. Il gruppo ha sempre mantenuto il controllo sulla fuga, grazie al lavoro di diverse squadre tra cui Neri Sottoli Yellow Fluo  e la Lampre Merida con lo sforzo promosso da Palini, Bonifazio e Favilli. A 50 km dal traguardo il gruppo è tornato compatto, sull’ultima salita di giornata la Cima Paravenna, si muovono Sinkewitz, Serpa e alle loro spalle Rabottini. In cima all’ultimo Gpm della corsa, l’azione del tandem di testa raggiunge un vantaggio di 30″ sulla prima parte del gruppo controllato dai compagni di Serpa: Cunego, Ulissi e Niemiec. La fuga ha avuto esito positivo e sul traguardo di Laigueglia la vittoria è stata contesa tra Serpa e Sinkewitz. Il colombiano della Lampre Merida è riuscito con esperienza ad aggiudicarsi la corsa con una rimonta negli ultimi metri sul compagno di fuga. Alle loro spalle nella volata di ciò che restava del gruppo, bravo Ulissi a terminare al 5^ posto completando la festa in casa Lampre Merida.

Queste le parole del vincitore:

” Sono davvero contento ed orgoglioso della mia prima vittoria con la divisa Lampre Merida ! Devo davvero tutto al Team che ha dato fiducia alla mia iniziativa controllando e braccando il gruppo alle mie spalle. Nel finale ho sofferto veramente molto il passo di Sinkewitz, che devo ammettere aveva molta più gamba di me in salita. Mi sono gestito al meglio e mi sono giocato il tutto per tutto nella volata a due. Sinkewitz ha provato ad anticiparmi in una lunga volata, a quel punto ho pensato solo al lavoro enorme svolto dai miei compagni che mi ha dato ancora quelle energie necessarie per superare l’avversario negli ultimissimi metri”.

Le impressioni alla prima esperienza da Ds di Righi:

” Devo ammettere che miglior inizio di carriera non potevo immaginarmelo! Stamattina alla riunione tecnica coi ragazzi ero veramente emozionato e penso di aver infuso al gruppo il giusto carisma per poter fare bene poi in gara. Nulla da dire sul lavoro enorme della squadra oggi, finalizzato al massimo da un super Serpa! Fino a quando la radio non ha detto il nome di Serpa ero incredulo, poi la gioia è stata veramente immensa”.

Ordine d’arrivo:

1     Jose Rodolfo Serpa Perez (Col) Lampre-Merida     6:17:43
2     Patrik Sinkewitz (Ger) Meridiana Kamen Team
3     Andrea Pasqualon (Ita) Area Zero Pro Team     0:00:12
4     Sonny Colbrelli (Ita) Bardiani CSF
5     Diego Ulissi (Ita) Lampre-Merida
6     Davide Villella (Ita) Cannondale
7     Matteo Montaguti (Ita) AG2R La Mondiale
8     Marco Marcato (Ita) Cannondale
9     Matteo Rabottini (Ita) Yellow Fluo
10     Franco Pelizzotti (Ita) Androni Giocattoli
11     Mauro Finetto (Ita) Yellow Fluo
12     Miguel Angel Rubiano Chavez (Col) Colombia
13     Anthony Delaplace (Fra) Bretagne – Seche Environnement
14     Sergei Pomoshnikov (Rus) Rusvelo
15     Guillaume Bonnafond (Fra) AG2R La Mondiale
16     Fabio Taborre (Ita) Yellow Fluo
17     Nicola Gaffurini (Ita) Vega – Hotsand
18     Axel Domont (Fra) AG2R La Mondiale
19     Luca Wackermann (Ita) Lampre-Merida
20     Paolo Ciavatta (Ita) Area Zero Pro Team
21     Damiano Cunego (Ita) Lampre-Merida
22     Patrick Facchini (Ita) Androni Giocattoli
23     Przemyslaw Niemiec (Pol) Lampre-Merida
24     Cristiano Salerno (Ita) Cannondale
25     Jarlinson Pantano Gomez (Col) Colombia
26     Angelo Pagani (Ita) Bardiani CSF     0:00:18
27     Carlos Julian Quintero (Col) Colombia     0:00:20
28     Davide Formolo (Ita) Cannondale     0:00:39
29     Fabio Chinello (Ita) Area Zero Pro Team     0:02:37
30     Manuel Belletti (Ita) Androni Giocattoli
31     Romain Feillu (Fra) Bretagne – Seche Environnement
32     Martin Reimer (Ger) MTN – Qhubeka
33     Jeffry Johan Romero Corred (Col) Colombia
34     Enrico Franzoi (Ita) Marchiol Emisfero
35     Rafael Andriato (Bra) Yellow Fluo
36     Stefano Tonin (Ita) Area Zero Pro Team
37     Matteo Collodel (Ita) Team Idea
38     Viesturs Luksevics (Lat) Amore & Vita – Selle SMP
39     Mads Christensen (Den) Cult Energy Vital Water
40     Gianluca Mengardo (Ita) Area Zero Pro Team
41     Alessandro Mazzi (Ita) Utensilnord
42     Alessandro Malaguti (Ita) VIN
43     Daniel Paulus (Aut) VIN
44     Gediminas Bagdonas (Ltu) AG2R La Mondiale
45     Kanstantsin Klimiankou (Blr) Amore & Vita – Selle SMP
46     Leonardo Fabio Duque (Col) Colombia
47     Pierpaolo De Negri (Ita) VIN
48     Stefan Schumacher (Ger) Christina Watches Powered By Dana
49     Christophe Laborie (Fra) Bretagne – Seche Environnement
50     Jay Robert Thomson (RSA) MTN – Qhubeka
51     Stake Vegard Laengen (Nor) Bretagne – Seche Environnement
52     Pierre Luc Perrichon (Fra) Bretagne – Seche Environnement
53     Marco Frapporti (Ita) Androni Giocattoli
54     Johann Van Zyl (RSA) MTN – Qhubeka
55     Alessandro Pettiti (Ita) Team Idea
56     Lorenzo Di Remigio (Ita) MG Kvis – Trevigiani
57     Diego Rosa (Ita) Androni Giocattoli
58     Julian Kern (Ger) AG2R La Mondiale
59     Ben Gastauer (Lux) AG2R La Mondiale
60     Fortunato Baliani (Ita) Christina Watches Powered By Dana
61     Francesco Failli (Ita) Yellow Fluo
62     Enrico Barbin (Ita) Bardiani CSF
63     Benoit Jarrier (Fra) Bretagne – Seche Environnement
64     Gianfranco Zilioli (Ita) Androni Giocattoli
65     Edoardo Zardini (Ita) Bardiani CSF
66     Simone Petilli (Ita) Area Zero Pro Team
67     Niccolò Bonifazio (Ita) Lampre-Merida
68     Matej Mohoric (Slo) Cannondale
69     Stefano Pirazzi (Ita) Bardiani CSF     0:02:45
70     Mirko Tedeschi (Ita) Team Idea     0:02:50
71     Davide Mucelli (Ita) Meridiana Kamen Team
72     Francesco Bongiorno (Ita) Bardiani CSF
73     Matteo Busato (Ita) MG Kvis – Trevigiani
74     Enrico Rossi (Ita) Christina Watches Powered By Dana
75     Simone Antonini (Ita) Marchiol Emisfero     0:06:40
76     Arkimedes Arguelyes Rodr (Rus) Lokosphinx     0:07:43
77     Leonardo Pinizzotto (Ita) Amore & Vita – Selle SMP     0:08:05
78     Matteo Spreafico (Ita) Team Idea
79     Gennaro Maddaluno (Ita) Utensilnord
80     Constantino Zaballa Gutierr (Spa) Christina Watches Powered By Dana
81     Kristian Sbaragli (Ita) MTN – Qhubeka
82     Marc Garby (Den) Christina Watches Powered By Dana
83     Troels Ronning Vinther (Den) Cult Energy Vital Water
84     Andrei Solomennikov (Rus) Rusvelo
85     Artem Topchanyuk (Ukr) Amore & Vita – Selle SMP
86     Ivan Balykin (Ita) Rusvelo
87     Evgeny Shalunov (Rus) Lokosphinx
88     Alexander Vdovin (Rus) Lokosphinx
89     Michael Reihs (Den) Cult Energy Vital Water
90     Juraj Sagan (Svk) Cannondale
91     Emanuel Kiserlovski (Cro) Meridiana Kamen Team
92     Michael Woods (Can) Amore & Vita – Selle SMP
93     Alessio Camilli (Ita) Vega – Hotsand
94     Lasse Bochmann (Den) Cult Energy Vital Water
95     Alessio Taliani (Ita) Androni Giocattoli
96     Christian Delle Stelle (Ita) Team Idea
97     Alessandro Riccardi (Ita) Vega – Hotsand
98     Robinson Eduar Chalapud Gome (Col) Colombia
99     Ricardo Pichetta (Ita) Team Idea
100     Luca Chirico (Ita) MG Kvis – Trevigiani

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: