Pubblicato da: FUORIdiBICI | 22 giugno 2016

Diego Ulissi: “Spero di far bene al Campionato Italiano e sogno le Olimpiadi”

ulissi

Se facciamo il nome di Diego Ulissi, l’immagine che ci viene in mente è quella del podio di Asolo mentre con le mani mostra il numero 6. Sei come le vittorie finora ottenute al Giro d’Italia, ognuna con un sapore diverso, con la grinta e la classe che contraddistinguono questo astuto ragazzo toscano. Il ventiseienne livornese della Lampre-Merida ha accettato di rilasciarci un’intervista in esclusiva alla vigilia del Campionato Italiano, che si svolgerà il 26 giugno a Darfo Boario Terme (BS).

Ciao Diego, cosa hai fatto in questo periodo post-Giro?

“In questo periodo mi sono riposato per qualche giorno e poi ho ripreso con gli allenamenti, mi sono dedicato alla famiglia e ho fatto qualche cena con gli amici per festeggiare le vittorie al Giro”.

Si avvicina il Campionato Italiano, quali sono le tue ambizioni e come giudichi il percorso? Dalle recenti dichiarazioni, Paolo Bettini ti ritiene il favorito.

“Sinceramente avrei preferito un percorso più impegnativo, ma sicuramente proverò a fare bene. Al Giro di Slovenia ho ritrovato il colpo di pedale giusto, quindi spero di essere tra i protagonisti domenica”.

Al Giro d’Italia ti sei confermato in gran forma, vincendo due belle tappe a Praia a Mare e Asolo. Raccontaci qualcosa di questi successi.

“Sono stati bellissimi successi, emozioni veramente forti… Il Giro è un evento così importante! Dopo aver disputato una buona settimana nelle Ardenne ad aprile, sono arrivato in grande condizione e sono stato bravo a sfruttare l’ occasione per ottenere la vittoria”.

In totale ora hai sei vittorie al Giro, senza contare i trionfi in altre gare prestigiose (ad esempio Giro dell’Emilia e Milano-Torino 2013). Cosa significano per te e quale di queste la più sentita?

“Le mie sei vittorie sono tutte molto speciali, non ce n’è una preferita; ho seguito sempre il Giro fin da quando ero bambino e vincere una tappa è sempre stato un sogno! Se però devo sceglierne una direi quella di Fiuggi dello scorso anno, per me ha un sapore speciale (7a tappa Grosseto-Fiuggi n.d.r.)”.

Ripensando al periodo di stop forzato del 2014-2015 (9 mesi di squalifica a causa della positività al salbutamolo durante il Giro 2014) quali sentimenti provi? Senti una sorta di rivincita?

“A quel momento preferisco proprio non pensare, devo solamente ringraziare le persone che mi sono state vicine e sono felice di aver regalato loro belle soddisfazioni come quelle di quest’ anno”.

Ci sono speranze di vederti alle Olimpiadi di Rio in agosto? Quali saranno i tuoi prossimi impegni?

“Sicuramente sarebbe bellissimo essere a Rio…! Dopo il Campionato Italiano farò un periodo in altura per poi affrontare il Giro di Polonia, cercherò di essere protagonista anche nella seconda parte di stagione”.

Per concludere, fai un saluto e una promessa ai nostri lettori.

“Un caro saluto a tutti i lettori, vi ringrazio per il sostegno. Non mi piace fare promesse, ma cercherò di mettere tutto me stesso come sempre per regalare emozioni. Grazie a presto!”.

Grazie a te Diego e grazie anche alla moglie Arianna per la vostra gentilezza e disponibilità!

Questo il link del sito ufficiale dei Campionati Italiani: http://campionati-italiani-ciclismo.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: